Lavasciuga: un prezioso elettrodomestico in casa

Chi vive in pieno centro urbano conosce bene le difficoltà e gli svantaggi di stendere il bucato dalla finestra o sul balcone. A quanti di voi è capitato di ritrovare le lenzuola, poco prima bianche e profumate, grigie e maleodoranti a causa di inquinamento e smog? Se a ciò aggiungiamo pure il problema dell’umidità, scegliere una lavasciuga sarà sicuramente la scelta migliore che possiate fare.

Così come riportato anche da lavasciuga migliore, questo elettrodomestico è in grado di farci risparmiare soldi e spazio. Sia la lavatrice che l’asciugatrice sono due prodotti di grosse dimensioni e richiedono, dunque, una superficie abbastanza ampia per essere installate l’una vicina all’altra. C’è anche chi le monta in posizione verticale, l’una sull’altra. Chi non ha tutto questo spazio a disposizione può optare per un unico elettrodomestico, la lavasciuga appunto, che svolge entrambe le funzioni. Si tratta di un prodotto, dunque, multifunzionale che permette di lavare gli indumenti e poi di asciugarli, senza doverli spostare da una macchina all’altra.

Come scegliere l’articolo giusto?

Ma cosa bisogna valutare prima di scegliere la giusta lavasciuga che fa per noi? Al di là del prezzo e dunque del budget che ognuno ha a disposizione, bisogna considerare anche altri fattori importanti. Sono numerosi infatti i modelli e i brand presenti in vendita. Uno degli aspetti a cui dar peso è quello della capienza: dobbiamo controllare, infatti, la capacità di carico della lavasciuga in base alla quantità di bucato che siamo soliti fare. In una famiglia numerosa servirà senza dubbio una lavasciuga dalla capienza elevata. Attenzione, però, la capacità di una lavasciuga cambia a seconda che si tratti di lavaggio o di asciugatura.

Occhio anche le dimensioni. Ci sono modelli più compatti, altri meno. Esistono in commercio anche articoli slim per chi di spazio a disposizione ne ha davvero poco tra le quattro mura. Al momento della scelta prendete in considerazione pure i programmi e le funzioni di una lavasciuga. E’ inutile, ad esempio, scegliere un elettrodomestico che abbia un programma particolare per abiti in cachemire se magari non si indossano questi indumenti. Dal numero di programmi dipende anche il costo dell’elettrodomestico.

Dulcis in fundo: attenzione ai consumi energetici della lavasciuga. Dobbiamo sicuramente considerare quale sarà il costo della bolletta se decidiamo di acquistare questo elettrodomestico. Chi punta ad utilizzare la lavasciuga più volte al giorno deve assolutamente optare per un modello con classe di efficienza energetica pari o superiore ad A.